Scopri il mondo di idraulici e lattonieri con noi

Impianti idraulici


Ogni abitazione e qualsiasi immobile è dotato principalmente di un impianto idraulico capace di trasportare acqua in qualsiasi punto ed in ciascun ambiente. Un capillare sistema di tubature attraversano i muri ed i pavimenti, trasportando l'acqua in maniera immediata. Allacci, valvole, guarnizioni e bypass sono solo una minima parte dei numerosi elementi necessari a costituire un impianto idraulico, ma la sua realizzazione prevede più fasi propedeutiche l'una all'altra.

L'impianto idraulico di un immobile andrà progettato secondo le norme che disciplinano la distribuzione dell'acqua potabile, i sistemi di scarico e le fognature, la circolazione dell'acqua calda e l'utilizzo di quella non potabile per i sanitari.

Definita la normativa, l'idraulico traccerà uno schema che individuerà il passaggio dei tubi all'interno del vano. Che si tratti di un bagno o di una cucina, in entrambi i casi sarà necessario indicare i punti in cui andrà posizionata ogni componente dell'impianto.

Successivamente si potrà procedere con l'installazione dei tubi, tenendo presente che quelli per l'acqua calda saranno separati rispetto alle tubature per l'acqua fredda e ai tubi di scarico. Ogni sistema sarà realizzato separatamente, ma in maniera adiacente rispetto agli altri. Andranno adagiati i sanitari, il lavello della cucina, i termosifoni nel caso in cui si scelga l'uso dei caloriferi e l'allaccio delle tubature ad una caldaia. Sarà possibile montare un filtro capace di depurare l'acqua dal calcare e da eventuali impurità, installando anche una cisterna nel caso in cui il flusso venga diminuito durante le stagioni estive.

L'idraulico consiglierà la scelta dei materiali sulla base delle esigenze del cliente. Un impianto idrico potrà essere realizzato utilizzando acciaio inox, nero o zincato, saldato appositamente nei punti più importanti. E' altresì possibile adottare il rame, o elementi in PVC, in polipropilene e in multistrato. Alcuni di essi potrebbero corrodersi nel corso degli anni, altri invece garantiscono la funzionalità per lunghi periodi.

Definito lo schema e scelti i materiali, l'idraulico provvederà al montaggio di ogni elemento, inserendo materiale isolante utile a preservare le tubature dall'umidità, dalla condensa e dalla dispersione del calore. Infine saranno collocati i sanitari, ricoprendo il pavimento e i muri con materiali edili.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Con la prosecuzione della navigazione su WebIdraulici.com, o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie